Italiano
La Badessa Home

La Badessa Home

Locazione Turistica a Napoli in zona centro

Napoli ricca di storia e tradizioni.. la nostra volontà è quella di condividere con gli altri l’amore per le cose semplici ma.

Da tutto ciò nasce ‘La Badessa Home’
un luogo dove antico e moderno trovano armonia in un gioco di alternanze.

Situata in via Sant’Arcangelo a Baiano, una delle strade più antiche e rinomate della Napoli dell’ 800 prende il nome dall’antico Monastero situato a ridosso della Dimora, celebri scrittori come Sthendal e Benedetto Croce narrano della Storia di questo Vicolo.

L’appartamento di circa 90 mq è ubicato al quarto piano di un antico palazzo, si accede tramite scale, completamente ristrutturato è corredato da ogni confort.

L’innovativo sistema di “self check-in (e check-out) ” consente l’accesso automatizzato degli ospiti in totale autonomia 24 ore su 24!
La Badessa Home si trova nel Cuore pulsante di Napoli, a ridosso del Corso Umberto I, esso vi consentirà di visitare i più importanti Musei, Chiese e Monumenti antichi, ed attrazioni Cittadine, a piedi in pochi minuti e di raggiungere le stazioni Metro, Taxy in 2 minuti.

Possibilità di parcheggio Auto e Moto in stalli Pubblici e Parcheggi Privati a tariffa sotto casa.

Wifi Gratis
Wifi Gratis
Angolo Cottura
Angolo Cottura
Struttura di design
Struttura di design
Climatizzazione
Climatizzazione
Parcheggio
Parcheggio
Televisione
Televisione
Riscaldamento
Riscaldamento
Per Famiglie
Per Famiglie
Dimora storica o di prestigio
Dimora storica o di prestigio
Fuga Romantica
Fuga Romantica
Per Affari
Per Affari
Phon in Camera
Phon in Camera

Galleria fotografica

Caratteristiche complete

Informazioni varie

  • Possibilità di parcheggio
  • Si parla inglese
  • Si parla francese
  • Si parla spagnolo

Caratteristiche della casa

  • Dimora storica o di prestigio

Impianto elettrico

  • Luci di emergenza o indicazione uscita sicurezza o luci spia per la notte/interruttori luminosi
  • Impianto rivelazione fumi

Pertinenze e servizi della casa

  • Angolo cottura

Ubicazione e dintorni della casa

  • Centro cittadino
  • Zona archeologica / vicina a importanti monumenti
  • Vicino (entro 10 min) a una fermata di un mezzo pubblico
  • Vicino (entro 45 min) stazione / aereo / porto

Accessori igienico sanitari

  • Campioncini monodose, saponi, etc

Attrezzature e servizi camere

  • Letto per bambini
  • Televisione
  • Specchio o portavaligia
  • Frigobar

Arredamento - tipologia camere da letto

  • Divano / poltrone

Servizi

  • Guide / mappe / libri a disposizione
  • Guestbook
  • Omaggi

Temi di viaggio - caratteristiche della casa

  • Struttura di design
  • Struttura per famiglie
  • Struttura ideale per affari / business
  • Struttura ideale per una fuga romantica

I nostri alloggi

La Badessa Home

Numero massimo di ospiti: 4
Intero alloggio
Camere da letto: 2
Struttura
Pulizia
Gestore
Posizione
Qualità/Prezzo

5 Recensioni

Luigi

Sarai ospitato/a da Luigi

Google Maps | Street View | Indicazioni stradali

Zona Centro

La struttura si trova in via Sant’arcangelo a Baiano, il vicolo prende il nome dall’ antico Monastero dedicato ai Santi Arcangelo e Pietro, che sorgeva sui resti di un tempio pagano e nei pressi di un fiume dove venivano celebrati antichi rituali.

Nel XIII secolo il tempio fu rifatto su commissione da re Carlo I d’Angiò come premio per celebrare la vittoria contro gli Svevi, ottenuta il 23 agosto1268 nella battaglia di Tagliacozzo, con la morte di Corradino a seguito della quale Napoli diventa capitale e Carlo ne diventa il re.

Le fanciulle nobili di Napoli venivano rinchiuse in questo convento, usanza che si intensificò soprattutto nel corso del ‘500 con l’arrivo di Don Pedro di Toledo quando le famiglie aristocratiche, per salvaguardare i loro patrimoni, ricorsero spesso alla monacazione forzata delle proprie figlie; giovani fanciulle come Maria D’Angiò, la figlia di re Roberto D’Angiò, Giulia Caracciolo, Fiammetta amata da Boccaccio, Chiara Frezza, Luisa San Felice e Agata Arcamone, le giovani suore si resero protagoniste di fatti nefasti, si narra di comportamenti fatti di libidine, sangue e sacrilegio, susseguirsi di omicidi e sacrifici di giovani Suore e Badesse.

Nel 1577, dopo il tentativo infruttuoso da parte del Papa di riordinare la situazione, il padre spirituale sant’Andrea da Avellino, dietro stretto consiglio dell’arcivescovo, diede per la prima volta in assoluto l’ordine di chiudere definitivamente il monastero per “fatti di libidine, sangue e sacrilegio”.

Tutto questo non potè certo non richiamare l'attenzione delle
penne di famosi scrittori e storici.

Il francese Sthendal infatti vi dedicò un libro diventato famoso che fu considerato un vero e proprio best seller ottocentesco in tutta Europa.

Esso, fu intitolato " Cronache del convento di S. Arcangelo a Baiano", esso fu ricordato anche dall’ illustre scrittore, filosofo e storico italiano Benedetto Croce.

Nel 1973 il Regista Paolo Dominici dedicò anche un Film al Monastero, tra le attrici una Giovane Ornella Muti.

Leggenda vuole che, nelle notti più cupe, gli spiriti di alcune monache benedettine liberino urla lancinanti di strazio e dolore e che si aggirino fantasmi talvolta visibili.. !!

Stazioni Ferroviarie
Stazioni Metro

Nei dintorni

Certificato eccellenza 9.9 su 10 La Badessa Home Certificato di eccellenza 2023
TopBnB

Procedure, obblighi e raccomandazioni anti Covid-19

Procedure

Questa struttura garantisce pulizia e disinfezione di camere e spazi comuni secondo le linee guida nazionali

Questa struttura garantisce pulizia e disinfezione di camere e spazi comuni secondo le linee guida dell’OMS (ita | eng)

Raccomandazioni

Riponete la biancheria negli appositi sacchi e richiudeteli, prima di andare via

La Badessa Home

Via Sant’Arcangelo A Baiano, 43 - Napoli (NA) - Indicazioni stradali

| WhatsApp

Cookie | Privacy Policy | Realizzazione: beb.it